Uxoricidio a Nubia, 23 coltellate

Ventitre coltellate una delle quali al torace. Così è morta, ieri, Anna Manuguerra, la casalinga sessantenne uccisa dal marito, Anonino Madone, anch'egli sessantenne, arrestato qualche ora dopo dai carabinieri. Il delitto è avvenuto nell'abitazione dei coniugi (di fatto separati in casa da ormai 4 anni), in via Speranza nel piccolo centro di Nubia, un agglomerato appena fuori Trapani. I vicini e coloro i quali conoscevano bene Anna Manuguerra escludono che dietro l'uxoricidio possano esserci motivi passionali.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Vito lo Capo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...